Ivan Zini

Blog tecnico di un sistemista bolognese. [senza condivisione la conoscenza è inutile.]

Abilitare SSH su vmware ESXi

sshUfficialmente vmware non supporta la connessione ssh a esxi come invece avveniva con l’esx, ma dal momento che è quasi impossibile farne a meno per compiere operazioni di vitale importanza come il backup delle vm, lanciare o interrompere servizi o l’upload/download di file via scp, etc..

Vediamo quindi come abilitare ssh:

Bisogna essere fisicamente davanti al monitor collegato all’esxi  e digitare ALT+F1

  1. Digitare quindi “unsupported” alla cieca perchè a video non compare nulla
  2. Se avete digitato il comando correttamente, vi comparirà una console denominata “Tech Support Mode” e vi verrà richiesta la password dell’utente root.
  3. Editate il file /etc/inetd.conf
  4. Cercate la linea che inizia con “#ssh” e rimuovete il # iniziale.
  5. Salvate il file e chiudetelo.

Se infine state usando ESXi 3.5 Update 2 o successivi, eseguite:

ps | grep inetd

e controllate il pid del processo inetd. Se ad esempio il valore dovesse essere 1200, eseguite:

kill -HUP 1200 per riavviare inetd con ssh finalmente abilitato senza riavviare esxi.

About these ads

19 risposte a “Abilitare SSH su vmware ESXi

  1. Pingback:Upgrade vmware esxi 4.0 ad 4.1 « Ivan Zini

  2. Giovanni 02/12/2010 alle 14:46

    Ciao Ivan,

    io sono spratico come comandi da console, come si ci arriva al file da editare? e come si edita?
    vorrei aggiornare a 4.1.

    Ciao e Grazie sempre.

    Giovanni.

    • Ivan Zini 02/12/2010 alle 17:46

      Ciao Giovanni
      dunque una volta entrato nella console digita:
      vi /etc/inetd.conf
      Cerca la linea che inizia con “#ssh” digita i (insert) e rimuovi il # iniziale.
      premi esc poi :wq (write and quit)
      dopodiché riavvia il tuo host.
      IZ

  3. Giovanni 02/12/2010 alle 19:27

    no, riavviando mi da sempre # davanti alle righe.

  4. Giovanni 02/12/2010 alle 22:02

    credo di si. vado sulla riga #ssh > ins cancello # stessa cosa sull’altra sono 2 le righe.
    >esc>e digito prima w e dopo q, e mi da quel messaggio “q” is not inplemended e rimane sempre dentro il file editato.

  5. Angelo 09/02/2011 alle 11:58

    Ciao, non potendo essere fisicamente davanti al blade? :) avendo accesso solo tramite vsphere? c’è il modo? ciau

    • Ivan Zini 09/02/2011 alle 12:21

      Ciao Angelo,
      fino alla versione 4.0 non c’è altro modo che io sappia invece per la 4.1 c’è la possibilità di farlo tramite il vClient.
      In questo altro mio post è spiegato come fare.
      IZ

  6. carlo 26/05/2011 alle 11:56

    Ciao,
    ho seguito alla lettera la tua splendida guida per abilitare ssh un server esxi 4.0 (l’hardware non mi permette di passare alla 4.1. Ho però questo problema, quando tento di collegami mi:
    You have activated Tech Support Mode.
    The time and date of this activation have been sent to the system logs.

    Tech Support Mode is not supported unless used in consultation
    with VMware Tech Support.

    VMware offers supported, powerful system administration tools. Please
    see http://www.vmware.com/go/sysadmintools for details.

    Tech Support Mode may be disabled by an administrative user.
    Disabling requires a reboot of the system. Please consult the ESXi
    Configuration Guide for additional important information.

    altra domanda: per accedere poi alle macchine virtuali come devo comportami?
    grazie
    Carlo

    • Ivan Zini 26/05/2011 alle 21:55

      Ciao Carlo e benvenuto!
      Questo messaggio è un warning che avvisa che il Tech support mode non è supportato ufficialmente da vmware…dalla 4.1 invece lo è!
      Se per accedere intendi gestire ti serve il vClient col quale farai il management dell host esxi e delle vm.
      Se invece intendi accedere allo storage su cui sono le vm via shell puoi usare putty, o vShere CLI .

      IZ

      • carlo 30/05/2011 alle 11:22

        Ti ringrazio per il benvenuto e sopratutto per la tua disponibilità.
        Ti chiedo ancora aiuto, poichè per me è un campo nuovo ssh. Dando per scontato che quindi ssh è attivo sul vwware, ora io vorrei poter collegarmi alla macchine virtuali via vnc. Tieni conto che uso una macchina ubuntu come clients, quindi il vclient non funziona se non virtualizzato (tra l’altro è molto lento).
        come poso fare? sto leggendo in giro un po di cose ma mi sta fancendo più confusione che altro.
        grazie
        carlo

        • Ivan Zini 30/05/2011 alle 21:50

          Ciao Carlo
          ti serve per forza il vClient se vuoi gestire le tue macchine virtuali,
          La connessione ssh serve per collegarsi al tuo host esxi per gestirlo o per impartire particolari comandi via shell, o per altri software di gestione o backup, ma non per gestire le vm.
          Purtroppo vmware non ha previsto una versione del vClient per linux , se non in emulazione ma come hai detto anche tu funziona male o lentamente.
          Se proprio vuoi gestire tutto con linux puoi provare il Vmware server ma è tutt’altro prodotto.
          ti posto in questo link un articolo che spiega chiaramente le differenze tra i 2:
          http://www.roccosicilia.it/vmware-server-vs-vmware-esxesxi/

          IZ

  7. Francesco 29/10/2013 alle 19:46

    ciao Ivan,

    una cortesia come faccio a capire se il mio esxi 3.5 è in versione U1 o U2???

    grazie

    saluti

    Francesco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 162 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: