Configurare e sincronizzare NTP su vmware esx 3.0.1

Postato il Aggiornato il

computer-drive-clockUn problema non indifferente su vmware esx 3.0.1 , che ancora utilizzo in azienda, è la errata sincronizzazione di orario tra sistema host e sistemi guest.
Spesso capita che l’orologio dei sistemi guest sia troppo avanti o troppo indietro  (quest’ultima è la situazione  più diffusa).
Questo problema è dovuto al fatto che introducendo un layer tra il processore fisico e quello virtuale si genera conseguentemente un ritardo.
Questo inconveniente è stato risolto dalla versione 3.5 di esx/esxi e nel mio specifico caso ho dovuto sincronizzare i sistemi guest tramite un server ntp interno (servizio fornitomi puntualmente dall’ottimo Smoothwall).
E’ necessario però che anche il sistema host sia sincronizzato con una fonte oraria esatta,  perché appena si ha a che fare con i file di log la questione diventa una vera seccatura.
Bisogna quindi a manona configurare il servizio NTP sull’esx collegandosi via ssh ovviamente come root, perché dall’interfaccia grafica del vclient non vi è alcuna opzione di configurazione.

Per esempio supponiamo che l’ip del server ntp sia 192.168.1.250 con netmask 255.255.255.0

Una volta collegati  bisogna edidare il seguente file :

/etc/ntp.conf

arrivare alla riga

server  127.127.1.0     # local clock
fudge   127.127.1.0 stratum 10
restrict 192.168.1.250 mask  255.255.255.0 nomodify notrap noquery
server 192.168.1.250

salvare e chiudere il file.

editare il file /etc/ntp/step-tickers (creare il file se non esiste) e inserire l’ip del server ntp:

192.168.1.250

salvare e chiudere il file.

Successivamente potete aprire sul firewall di esx la porta per il  servizio ntp esterno con il seguente comando:

esxcfg-firewall –enableService ntpClient

riavviare il servizio NTP con il comando:

service ntpd restart

abilitare il servizio NTP anche dopo i prossimi riavvii di esx con il comando:

chkconfig –level 345 ntpd on

per monitorare il servizio NTP, ovvero vedere l’offset tra l’orologio di sistema dell’host e la sorgente ntp, eseguire il comando:

ntpdate -q 192.168.1.250

infine per sincronizzare l’orologio di sistema con quello di esx eseguire il comando:

hwclock –systohc

the end🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...