OPENFILER – STORAGE NAS/SAN OPEN SOURCE 2a Parte

Postato il Aggiornato il

segue dalla parte 1a

Installazione OpenFiler

Dopo aver scaricato l’iso dal sito e masterizzata su cd , eseguite il boot del sistema da cd/dvd-rom e vi verrà proposta la seguente schermata:

openfiler01

Le modalità di installazione sono 2 ovvero installazione grafica o testuale.
Ho scelto l’installazione grafica perché non sono ancora così Nerd da sfiorare il masochismo 😉
Quindi premere invio.
Dopo le varie schermate di scelta lingua, tastiera, etc.., si arriva alla schermata di partizionamento del hard disk.

Selezionare Partizionamento manuale:

openfiler02

L”installazione di questa guida è eseguita su 1 disco che dedicheremo esclusivamente per l’os di openfiler.
Se si vuole installare openfiler sullo stesso disco dei volumi dedicate alla partizione di root dai 3 ai 4 GB e il resto lasciato come spazio libero da assegnare in seguito ai volumi

openfiler03

Creiaemo ora  3 nuove partizioni:

  1. Partizione di Boot come mount point, file system di tipo ext3 e dimensioni di 100MB forzandola a partizione primaria.
  2. Partizione di tipo Swap di dimensioni tipicamente doppia della quantità di memoria ram disponibile nel sistema e forzandola ad essere una partizione primaria.
  3. Infine la partizione / (root) come mount point, file system tipo ext3 e destinarle l’intera dimensione del disco rimasta forzandola sempre a partizione primaria.

Dopo il partizionamento bisogna impostare i parametri di rete come l’indirizzo Ip, dns, la password di root, etc..dopodiché parte l’installazione di openfiler fino ad una schermata che invita a togliere il cd di installazione e ad riavviare il sistema.
La cosa importante è ricordarsi l’ip d rete principale che si assegna ad Openfiler perché servirà per collegarsi ad esso via web per l’amministrazione.

openfiler08

openfiler09

Reboot!

openfiler10

segue 3a parte –> configurazione e setup Openfiler

7 pensieri riguardo “OPENFILER – STORAGE NAS/SAN OPEN SOURCE 2a Parte

    Strifi ha detto:
    10/11/2009 alle 21:44

    Ciao Congratulazioni per le Nozze🙂
    ricambiamele perchè anchio mi ri-sposo il 31 dic a londra con la mia amatissima Tiz! :-))

    Veniamo a OpenFiler
    cosa succede se lo metti su un bel Supermicro 6025B.TR che usa una FakeRaid ESB2 e ha ben 6 HD ?
    Sto avendo problemi con ESXi4 e mi piaceva l’idea di farla diventare una SAN
    Ma non avrei voglia di spendere 600 € per un controller raid

    Anche percè per il momento preferirei tenere gli host su ESXi 3.5 patch 4 che sono + di bocca buona e li posso mettere su Server 32 Bit come i Supermicro 5013
    Suggerimenti ?

      Ivan Zini ha risposto:
      11/11/2009 alle 18:07

      Ciao Strifi,
      Grazie e anche a te felicitazioni per le tue ri-nozze!!!🙂

      Personalmente non conosco bene le macchine della Supermicro ma dando un’occhiata al sito non mi sembra ci possano essere controindicazioni per openfiler.
      Occhio solo al fatto che se è una macchina da mettere in produzione prima testala a dovere.
      Fammi sapere come è andata mi raccomando!
      ciao ciao
      IZ

    Mark ha detto:
    08/02/2010 alle 09:39

    Ciao
    si può installare su un solo hard disk partizionato? e se è possibile, come si deve partizionare?

    Grazie

      Ivan Zini ha risposto:
      08/02/2010 alle 10:39

      Ciao
      si puoi installare openfiler su un unico disco partizionandolo come nella 2 parte della guida con l’unica differenza di dedicare alla partizione di root (/) sui 3-4 GB e il resto del disco lo lasci come free space che assegnerai in seguito ad openfiler come volume.
      IZ

    Maurizio ha detto:
    18/06/2010 alle 14:09

    Ciao Ivan

    sono anch’io alle preso con Openfiler, ma sono molto a digiuno di linux. (P.S: mi potesti consigliare qualche testo a riguardo? So che ce ne sono a valangate, ma appunto per questo non so quale scegliere..)

    Ho seguito l’installazione standard grafica, e ho lasciato a Openfiler il partizionamento automatico dell’HD. Lui ha creato una partizione swap, una partizione per l’OS e il resto lo ha utilizzato per una grande partizione.

    Quando poi entro in console di gestione da browser e cerco di creare un HD da condividere via SMB per i client windows, mi dice che il disco è già completamente utilizzato e non riesco a creare partizioni. Come posso eliminare o ridimensionare quella partizione per poter poi crearne altre?

    Grazie mille per i consigli.

    M.

      Ivan Zini ha risposto:
      24/06/2010 alle 22:24

      Ciao Maurizio
      innanzitutto come testo su linux ti consiglio questa che è ottima e completa:
      https://labs.truelite.it/documenti/corso.pdf

      x openfiler ti consiglio di reinstallarlo con partizionamento manuale seguendo la mia guida.
      Se lo installi con partizionamento automatico su un disco o raid openfiler se lo prende tutto x il suo os.
      Ciao
      IZ

    Maurizio ha detto:
    25/06/2010 alle 08:59

    Ciao Ivan

    Grazie mille per i consigli: ho dato un’occhiata veloce al testo che mi hai segnalato e mi sembra sia fatto veramente molto bene e molto semplice e chiaro da capire.

    Per Openfiler seguirò il tuo consiglio: lo reinstallo e partiziono il disco manualmente seguendo la tua guida.
    Però mi resta un dubbio: se dovessi cancellare, ridimensionare o modificare le partizioni di un disco già partizionato, come posso fare? Openfiler non prevede questa possibilità? (spero non sia così: adesso anche Windows ormai consente la completa gestione delle partizioni anche a caldo..)

    Grazie mille ancora dei preziosi consigli.

    Maurizio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...