Installare Openfiler 2.99 su una chiavetta usb

Postato il Aggiornato il

L’installazione di Openfiler 2.99, su una chiavetta usb risulta molto più semplice,  rispetto alla versione 2.3 (vedi post relativo), in quanto i driver Usb vengono caricati prima  durante il processo di boot.
Consiglio di utilizzare almeno una chiavetta usb da 4GB.
Procedere come segue:
Alla 1a schermata d’installazione digitate “linux expert” poi invio.
Configurate manualmente il partizionamento del volume usb creando le partizioni:

– partizione di boot–> /boot , 100MB, file system ext2 (non journal) , primary partition
– partizione di swap –> swap, 1024MB, swap, primary partition
– partizone di root –> / ,spazio massimo rimasto, file system ext3, primary partition
– partizione per il log –> /var/log , 512MB, file system ext3, non primary partition

Dopo il partizionamento procedere con la normale installazione scegliendo l’opzione di installare il boot loader sempre sullo stesso volume usb.
Terminata l’installazione procedere con il reboot, ovviamente impostando da bios il dispositivo USB come il predefinito per il boot.
Se tutto è filato liscio Openfiler si caricherà correttamente e dalla console loggatevi come root e aggiornatelo alla versione 2.99.1 digitando il comando “conary updateall”.

IZ

5 pensieri riguardo “Installare Openfiler 2.99 su una chiavetta usb

    Fabrizio ha detto:
    28/02/2012 alle 13:51

    Ciao,
    hai mica idea di come si installa invece da chiavetta USB?
    Ho provato a caricare l’iso con unetbootin ma mi parte rPath…
    grazie

    Ivan Zini ha risposto:
    01/03/2012 alle 15:34
      PeppeFava ha detto:
      05/01/2013 alle 16:48

      Purtroppo non ci riesco. Sto provando ad installare OpenFiler dopo aver creato un pen drive avviabile. Per la fase d’installazione è anche necessario copiare il file .iso dell’immagine di OpenFiler sul pendrive in quanto richiesto nella fase di installazione. Durante la fase di installazione, infatti, dopo aver scelto la lingua del sistema e il tipo di tastiera, viene chiesto di selezionare il drive che contiene il file d’immagine. Non essendo elencato sin dall’inizio alcun dispositivo USB, scelgo l’installazione da disco rigido. Alla schermata successiva viene dunque chiesto di premere F2 per selezionare drives differenti da quelli elencati. Selezionando dunque la directory sulla quale è montata la pendrive (ad es: /dev/sdb) e successivamente il file .iso precedentemente copiato sulla chiavetta stessa, si ottiene subito dopo un messaggio d’errore e la procedura di installazione termina immediatamente.
      Suggerimenti?
      Grazie.

        PeppeFava ha detto:
        05/01/2013 alle 16:56

        Trovata la soluzione: rispetto a quanto sopra, dopo aver creato il pendrive avviabile, il file .iso deve essere copiato in una cartella di nome root (se non è presente sul pendrive, crearla e copiarvi il file .iso). Successivamente, scegliere “installazione da disco rigido” quando richiesto e in aggiunta scrivere root/ nel riquadro in basso per specificare la cartella dove trovare il file .iso. Fatto questo, l’installazione procede senza problemi.

        FONTE: http://blog.secaserver.com/2012/06/install-openfiler-usb-drive/

          Ivan Zini ha risposto:
          06/01/2013 alle 12:09

          Ciao!
          molto bene e grazie per aver condiviso la soluzione!😀
          IZ

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...