Upgrade vmware esxi free 5.1 alla versione 5.5

Postato il Aggiornato il

esxi5.5Il 22 Settembre VMWARE ha rilasciato la versione 5.5 dell’hypervisor vSphere esxi.
Le nuove features le trovate elencate sui siti di seguito e su molti altri nel web:
http://www.vmware.com/it/products/vsphere/features/esxi-hypervisor.html
http://www.dpmworld.net/2013/08/30/vmware-annuncia-vsphere-5-5/
http://vinfrastructure.it/2013/09/vmware-vsphere-5-5-whats-new/
http://www.vmwareandme.com/2013/11/best-10-differences-between-esxi-51-and.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Vmwareandme+%28VMwareAndME%29#.Uo5VCOIlK2I
Sembra giunto quindi il momento di aggiornare la precedente versione 5.1 alla 5.5 senza indugio ma occorre fare prima una serie di considerazioni.
Esxi 5.0 e 5.1 includevano driver di schede di rete che ufficialmente non erano supportati da vmware, utilizzati in moltissime installazioni su hardware whitebox, come ad esempio alcune schede di rete Realtek r8168 e r8169 e net-sky2 per adattatori Marvell.
Ora questi driver non sono stati inclusi nella versione 5.5, quindi prima di aggiornare, occorre verificare la compatibilità hardware non solo dell’host ma anche di altre componenti spiegate sapientamente qui da Luca Dell’Oca.
Ecco la KB ufficiale di Vmware sul hardware deprecated e non più supportato sulla 5.5
Ecco una lista esauriente dell’hardware non più supportato da esxi 5.5 mentre qui trovate un ottima guida su come creare un immagine custom di esxi 5.5 contenente i driver Realtek.
Altra cosa, non meno importante, consiste  nel fatto che una volta aggiornata la versione free di esxi alla 5.5 ed effettuato l’upgrade dell’hardware virtuale delle macchine virtuali alla versione 10 , non è più possibile editarne i componenti hardware tramite il vSphere client ma solo tramite il webclient come mostrato da un apposito popup:

esxi5.5-06

Questa mossa non mi è piaciuta proprio per niente perchè scoraggia l’utilizzo della versione free, in quanto il webclient è disponible solo se si possiede il vCenter con le relative licenze.
Qui un elenco delle novità dell hardware virtuale 10…non indispensabili a mio avviso.
Quindi se si vuole mantenere la possibilità di modificare ed editare le vm, in esxi 5.5 con licenza free, NON aggiornare sulle vm  il virtual hardware alla vesione 10.
Detto questo veniamo all’aggiornamento vero e proprio con una procedura molto veloce e pulita.
Questo è l’host 5.1 da aggiornare:
esxi5.5-01

Prima di procedere spegnere le vm (assicurasi di averne un backup aggiornato) e assicurarsi che l’host abbia accesso ad internet.
Non è necessario metterlo in manteinance mode per procedere con l’aggiornamento.
Successivamente collegarsi all’host esxi tramite un client SSH e digitare il seguente comando, che apre il protocollo http sul firewall del”host stesso, per l’accesso al web:

esxcli network firewall ruleset set -e true -r httpClient

Poi lanciare il comando di scaricamento e aggiornamento alla versione 5.5 direttamente dal repository di vmware:

esxcli software profile update -d https://hostupdate.vmware.com/software/VUM/PRODUCTION/main/vmw-depot-index.xml -p ESXi-5.5.0-1331820-standard

esxi5.5-02

Terminata la procedura occorre riavviare l’host.

esxi5.5-03

Collegandosi tramite il vSphere client all’host inizia il processo di aggiornamento anche del client alla versione 5.5:

esxi5.5-04

esxi5.5-05

Infine l’host è aggiornato ed è possibile accendere le macchine virtuali e verificare che tutto sia funzionante.

IZ

16 pensieri riguardo “Upgrade vmware esxi free 5.1 alla versione 5.5

    Giovanni. ha detto:
    30/09/2013 alle 10:04

    Ciao Ivan,
    Grazie per le info, come sempre.

    Una domanda: se aggiorno gli host a 5.5….. il Vcenter 5.1 li riconosce o devo aggiornare anche a 5.5?
    Ciao e buon lavoro.
    Giovanni.

    Marco ha detto:
    04/10/2013 alle 18:05

    Uso esxi da un pò, dalla versione 4 e sono alla 5.1. Il sistema è installato su una sd del server. In passato prendevo una sd nuova e installavo tutta la esxi invece di fare l’upgrade. Cosa che ho fatto anche stavolta. Però non sono proprio riuscito a entrare con l’ultima versione vsphere client. Quindi ho spento il server e ho reinserito la SD con 5.1 e riavviato tutte le macchine.
    Per seguire la tua guida, invece di collegarmi tramite client SSH, posso digitare i comandi direttamente dalla macchina con esx?
    Grazie e scusa se sono stato poco chiaro,
    Marco

      Ivan Zini ha risposto:
      04/10/2013 alle 19:39

      Ciao Marco,

      hai aggiornato anche il vSphere Client alla 5.5?
      Si i comandi lo puoi dare direttamente da console della macchina.

      IZ

    Marco ha detto:
    08/10/2013 alle 13:42

    Ho notato che probabilmente il client ha fatto il downgrade alla 5.1.
    Quale versione di VCenter servirebbe per gestire le macchine 10, sul sito ci sono diverse versioni.
    Hai un’idea dei prezzi?

    Grazie per la disponibilità

    Marco

    angelo ha detto:
    19/10/2013 alle 01:08

    ciao Ivan
    mi chiamo Angelo e sono nuovo di questo blog
    la domanda che ti faccio è
    se installo da zero la versione 5.5 riesco a mantenere la possibilità di modificare ed editare le vm, in esxi 5.5 vSphere client con licenza free ?

    grazie
    Angelo

    Angelo ha detto:
    19/10/2013 alle 09:49

    Ciao Ivan
    Sono nuovo di questo blog
    ti chiedo se installo la versione 5.5 da zero riesco a mantenere la possibilità di modificare ed editare le vm, in esxi vSphere client 5.5 con licenza free?

    grazie
    Angelo

      Ivan Zini ha risposto:
      20/10/2013 alle 23:49

      Ciao Angelo e benvenuto!
      Di default, su esxi 5.5 free edition, quando crei una vm, l’harware virtuale è la versione 8.
      Solo se successivamente fai l’upgrade alla versione 10 allora ti viene inibita la possibilità di editare la vm.
      IZ

        Angelo ha detto:
        21/10/2013 alle 16:32

        grazie per la risposta

        Angelo

    Marco ha detto:
    22/10/2013 alle 12:07

    ciao Ivan. Ho seguito più attentamente le tue indicazioni. Vm aggiornamento a t a vers 5.5. Poi ho eseguito upgrade di una copia da vers 8 a 10, e in effetti non è più gestibile la stragrande. Però sono riuscito a editare la macchina tramite workstation vers penultima (sono indeciso se fare upgrade a oltre 100€).

      Ivan Zini ha risposto:
      22/10/2013 alle 14:11

      Ciao Marco,

      interessante questo tuo escamotage!
      Grazie dell’info😉

      IZ

    Angelo ha detto:
    22/10/2013 alle 14:37

    dopo la risposta datami da Ivan ho fatto la prova pure io, il problema è che devi sempre riconvertire le vm e questo implica più tempo purtroppo però nella versione free è l’unico modo quindi penso che fin che posso continuerò con la versione 5.1

    Carlo Sacchi ha detto:
    26/08/2016 alle 14:43

    Buongiorno
    ho una licenza 5.1, posso eseguire l’upgrade alla 5.5? Oppure, posso installare ex novo un 5.5, ed utilizzare la mia licenza 5.1 (devo dismettere il server).Grazie

    Carlo Sacchi ha detto:
    26/08/2016 alle 14:45
      Ivan ha risposto:
      26/08/2016 alle 17:29

      Ciao Carlo,

      la licenza è valida per la stessa versione es dall 5.1 alla 5.5, mentre non per il salto di versione es dalla 5.5 alla 6.

      IZ

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...