smoothwall

Smoothwall Express 3.1 Release Candidate 2

Postato il Aggiornato il

tiki-download_file.php Dal 23 Luglio 2013 è disponibile la versione 3.1 RC 2 della distribuzione linux hardeing firewall “Smoothwall Express”.
La versione corrente è arrivata dopo quattro anni di sforzi, patch e ben 3 service pack.
Non si tratta di una versione completamente rinnovata ma bensì di un refresh della 3.0, con correzioni di alcuni bug ma anche importanti novità introdotte. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Installare vmware tools su Smoothwall virtuale

Postato il Aggiornato il

Ormai è consuetudine utilizzare soluzioni firewall virtuali e anche io ho l’esigenza in azienda di virtualizzare il mio firewall basato su Smoothwall e di utilizzarne più di uno in un’ ambiente in alta disponibilità.
Procedendo con l’installazione su vmware esxi 4.1, non utilizzo la virtual appliance a disposizione, che comunque non contiene i vmware tools, ma preferisco customizzare l’installazione utilizzando l’ultima iso scaricabile dal sito smoothwall.org.
Per utilizzare al meglio le funzionalità e la comunicazione tra le macchine virtuali e l’hypervisor esxi occorre che siano installati i vmware tools.
Leggi il seguito di questo post »

Linux Day Bologna 2008

Postato il Aggiornato il

ld08_erlugL’anno scorso ho partecipato al LinuxDay 2008 bolognese in veste di relatore con il talk :smoothwall

Smoothwall: il front end grafico di Iptables

Il nostro PC, che sia casalingo o aziendale, una volta collegato ad internet, diventa a tutti gli effetti un nodo di questa immensa rete, esponendo i propri servizi e i propri dati, più o meno sensibili, direttamente sulla rete mondiale. È necessario quindi inserire tra “noi” e la “rete delle reti” un dispositivo che protegga e crei filtri sulle connessioni entranti ed uscenti: tale dispositivo è chiamato firewall.
Un modo semplice ed assolutamente economico per mettere in opera un firewall c’è: Smoothwall; una eccellente distribuzione firewall OpenSource basata su GNU/Linux.

E’ stata una prova in tutti i sensi.

Primo perché  ho sempre un po di panico a parlare in pubblico e secondo perché ho preparato una intera presentazione e relazione in tempi veramente stretti.

Leggi il seguito di questo post »