san

Installare OpenFiler 2.3 su una chiavetta USB

Postato il Aggiornato il

openfiler_usbCome avevo preannunciato nei post precedenti su Openfiler, spiegherò passo passo come installare  openfiler su una chiavetta usb che minimo deve essere di 2GB (capirai 10€ di spesa!!).
Innanzitutto perchè installarlo su una chiavetta?
Se come me avete un server con un controller raid che gestisce solo 2 dischi in raid 1, e volete tener separato il volume di storage con quello dell’installazione del so di openfiler la soluzione non proprio ideale ma funzionale è appunto installare openfiler su chiavetta usb.
Infatti sul sito di openfiler vi è la possibilità di acquistare per 175€ un Plug n’ Play Openfiler Disk on Module, ovvero una flash memory card da 2GB con interfaccia sata da inserire direttamente sulla motherbord, con openfiler già installato.
La filosofia è la stessa della chiavetta usb ma meno economica.
Questa procedura è un po macchinosa perché bisogna forzare openfiler a  partire dal volume usb e occorre quindi modificare il demone initrd (che si occupa del boot) inserendo i moduli per l’usb.
Prima di tutto è necessario sincerarsi che il proprio pc/server permetta il boot da usb.
Dopodiché  inserire la chiavetta usb e scollegare/disabilitare  il volume destinato allo storage in modo tale che non venga visto da openfiler durante l’installazione. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

OPENFILER – STORAGE NAS/SAN OPEN SOURCE 3a Parte

Postato il Aggiornato il

segue dalla parte 2a

Dopo aver installato Openfiler ed effettuato il reboot possiamo collegarci via web alla console per l’amministrazione remota del sistema.

Bisogna quindi digitare sulla barra degli indirizzi del browser:

https://<ip of openfiler host>:446

apparirà una pagina con la seguente maschera di login:

login

Figura 1. loggin in OpenFiler Leggi il seguito di questo post »

OPENFILER – STORAGE NAS/SAN OPEN SOURCE 2a Parte

Postato il Aggiornato il

segue dalla parte 1a

Installazione OpenFiler

Dopo aver scaricato l’iso dal sito e masterizzata su cd , eseguite il boot del sistema da cd/dvd-rom e vi verrà proposta la seguente schermata:

openfiler01

Le modalità di installazione sono 2 ovvero installazione grafica o testuale.
Ho scelto l’installazione grafica perché non sono ancora così Nerd da sfiorare il masochismo  😉
Quindi premere invio.
Dopo le varie schermate di scelta lingua, tastiera, etc.., si arriva alla schermata di partizionamento del hard disk. Leggi il seguito di questo post »

OPENFILER – STORAGE NAS/SAN OPEN SOURCE 1a Parte

Postato il Aggiornato il

openfiler_logo_7 In azienda avevo necessità di aggiungere  una terza San (storage area network) da utilizzare come ulteriore storage di backup e disaster recovery per le macchine virtuali. (w la ridondanza!)
Avendo recuperato ben 2 server Dell pe1950, i cui sistemi operativi sono stati virtualizzati, ho deciso di utilizzarne uno per implementare e provare il prodotto vmware esxi 3.5 e l’altro da utilizzare come San.
La scelta è caduta su Openfiler una distribuzione linux basata su CentOS ed rpath, che trasforma totalmente un pc o meglio ancora un server in sistemi NAS e SAN: Openfiler a differenza di Freenas, altro storage nas basato su FreeBSD, gestisce connessioni e device  in Fibra ottica.
OpenFiler è in grado di gestire fino a 60 TB di dati; tramite l’interfaccia web è possibile creare e gestire facilmente le funzioni di storage, utilizzando protocolli quali NFS 3, SMB/CIFS, WebDAV, HTTP/ 1.1, FTP e iSCSI.
Inoltre Openfiler può essere integrato in reti già esistenti sfruttando meccanismi di autenticazione come LDAP, Active Directory, NIS ed Hesiod. E’ inoltre possibile configurare vari livelli RAID (0, 1, 5, 6 e 10). Leggi il seguito di questo post »