proxmox ve

Proxmox ve HA Cluster

Postato il

logoIn questo post  vedremo come realizzare un HA Failover Cluster utilizzando due nodi di proxmox ve 3.4.
Con l’implementazione di un cluster, si è in grado di bilanciare il carico di lavoro su diversi host, ed è generalmente consigliato per essere distribuito su almeno tre nodi per aumentare la disponibilità delle macchine virtuali (HA).
All’interno del cluster
è possibile eseguire la migrazione in tempo reale (live) delle macchine virtuali, anche se non si dispone di storage condiviso ed in  caso di manutenzione hardware, è possibile spostare “al volo” le macchine virtuali su un altro nodo, senza tempi di inattività (o downtime limitato), infatti se una macchina virtuale o contenitore (VM o CT) è configurato come HA e un host fisico va in failure la VM viene riavviata automaticamente su uno degli altri nodi che compone il cluster.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Upgrade Proxmox Ve 2.3 alla 3.1

Postato il Aggiornato il

upgrade_proxmoxL’aggiornamento di un server proxmox ve 2.3 alla ultimissima versione 3.1, può essere effettuata in due modalità.
La prima consiste nel fare una nuova installazione direttamente della 3.1 sullo stesso server e ripristinare le VM e/o i CT dal backup.
Questa modalità è però più indicata nel caso si voglia fare una nuova installazione su hardware diverso e magari più performante.
La seconda consiste nell’aggiornare  proxmox ve  utilizzando uno script e qualche comando via shell.
Leggi il seguito di questo post »