backup

XSIbackup: free Open Source backup software per Vmware ESXi 5.1 e 5.5

Immagine Postato il Aggiornato il

logo_xsibackupXSI (Xerox Server Intelligently) backup è un software open source, rilasciato sotto licenza GPL3, progettato per effettuare il backup delle macchine virtuali, anche a caldo, di host vmware esxi free versione 5.1.0 e superiori.
XSI backup è sviluppato e mantenuto dalla spagnola 33hops, ed è  un tool a riga di comando, la versione attualmente disponibile è la 3.00, che utillizza gli ESXi built-in command line (vmkfstool), per effettuare dei backup delle macchine virtuali sia in modalità a “caldo” (hot backup) , ovvero a vm accessa, sia in modalità a “freddo” (cold backup) ovvero viene effettuato automaticamente lo shutdown della macchine virtuali e avviata la copia.
Dall’attuale versione 3.0.0 è stata inserita la possibilità di installare un proprio cron, senza modificare quello nativo di esxi, e di creare anche un proprio crontab.
Altra funzione prevista nelle future versioni sarà la live migration da un host esxi ad un’altro.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Backup e restore vmware esxi 5.0/5.1 host configuration

Postato il Aggiornato il

powerclilogoSul interessante blog  Shogan.tech di Sean Duffy, vmware specialist, ho trovato una comoda utility, da lui realizzata, per effettuare il backup e il restore della configurazione degli host vmware esxi 5.0 e 5.1.
L’utility, attualmente alla versione 1.3, scritta utilizzando comandi PowerCLI 5.0 e 5.1 e PowerShell, lancia una GUI che permette di fare il backup della configurazione degli host esxi, su un percorso di rete o sul disco locale.
Per prima cosa occorre installare la VMware vSphere PowerCLI 5.1 e poi abilitare l’esecuzione remota degli script su powershell ovvero mandarla in esecuzione come amministratori e digitare il seguente comando:

Leggi il seguito di questo post »

VMX Explorer 3.7

Postato il Aggiornato il

Il software della Trilead per il backup e restore delle macchine virtuali è giunto alla versione 3.7.
Qui trovate un mio precedente post sulla versione 3.5
Oltre alle varie funzionalità, di questo ottimo software, quella che mi è sembrata più interessante della versione 3.7 è la possibilità di effettuare dei Replication task  ovvero replicare le macchine virtuali tra i vari host esx-esxi.
Questo significa che si può effettuare un backup di una vm da un host ad un altro, anche su storage locale, ed in più registrare la vm sull’host destinatario utilizzandolo come vero e proprio fail over site.
Leggi il seguito di questo post »

VMX Explorer 3.5

Postato il Aggiornato il

Dai tempi in cui avevo scritto questo Post , VMX Explorer è giunto alla versione 3.5 con importanti implementazioni.
Prima di elencare le novità riguardo questa versione vorrei spendere giusto due parole, per chi non lo conoscesse, su questo software che utilizzo con soddisfazione da qualche anno.
VMX Explorer è un management tool di backup, clonazione e restore delle macchine virtuali presenti su host vmware esx-esxi.
I backup delle vm possono essere memorizzati su Esx-Esxi, Windows, Linux e piattaforme di storage basato su FreeBSD o direttamente su una SAN.
Leggi il seguito di questo post »

Backup & Restore delle macchine virtuali in esx-esxi con VM Explorer

Postato il Aggiornato il

Vmware esxi è un prodotto  gratuito e in quanto tale la licenza base fornita con esso non include il modulo VCB di backup per le macchine virtuali che è compreso nelle licenze base di esx ovviamente a pagamento  (e non poco).
Come fare quindi il backup, magari a caldo, e il restore delle vm?
Esistono vari metodi come script (che tratterò in un’altro post) o vari software di terze parti che permettono di eseguire queste delicate ma fondamentali operazioni.
In questo post parlerò di VM EXPLORER della Trilead, un software molto ben fatto che utilizza la potenza degli script di vmware in una semplice e completa interfaccia grafica.
Questo software permette eseguire backup a caldo e restore delle vm e supporta sia esx che esxi 4.
Leggi il seguito di questo post »

Back Up the ESXi Host Configuration

Postato il Aggiornato il

ESX_ServerIn una Virtual Infrastructure, oltre al backup delle virtual machine, è necessario backuppare anche la configurazione degli host esxi nel caso si debba ripristinarla in una fase di disaster recovery.
In questo post mostrerò come farlo in modo facile e da interfaccia grafica senza utilizzo di riga di comando o collegamenti alla console dell’host esxi o altra roba troppo da nerd ;).
Per prima cosa scaricare e installare dal sito vmware la “vmware remote CLI” ovvero “command line interface” per gestire, tramite  riga di comando, l’host esxi. (esxi non include a differenza di esx, una service console). Leggi il seguito di questo post »